helkp with translation please

Are you looking for an Italian surname? Do you need more information about your family heritage?
This is the right place to start your genealogy search.
User avatar
cranium
Newbie
Newbie
Posts: 4
Joined: 28 Dec 2006, 00:00
Location: London

helkp with translation please

Postby cranium » 22 May 2007, 09:50

I ownder if someone could help with translation from the back of a coat of arms.
If this cut and paste doesn't work then I could send a Word file if needed.
Many, many thanks
Cranium

UFFICIO ARALDICO
REGIONALE

In relazione con Archivi, Biblioteche e
Ufficio Araldici Esteri.

Garantita l’autenticità, Stemma e descrizione
prelevati come da copia conforme all’originale.
Famiglia CAENAZZO di Venezia

VISTO PER L’AUTENTICITA
(signed)

...e le Famiglie, osiamo sperarlo, per quel legittimo
orgoglio che nasce dall’esempio degli Avi, si trasforme-
ranno e sulle tracce di questi vivanno la loro vita av-
venire rendendosi utili a se stesse, alla Patria e ad ogni
onesta e civile disciplina, ossequienti alla divisa ereditata
dai loro Maggiori: NOBLESSE OBLIGE !
G. B. CROLLALANZA

CAENAZZO
STORIA GENEALOGICA, CRONOLOGICA ED ARALDICA

Antica Famiglia, rappresentata da Caenazzo Giovanni (Residinza di Venezia)
figlio di Antonio e di Marinetti Carlotta nato a Venezia 12 Marzo 1888
discedente dai secondogeniti dei Conti di Marsico.- Questa Illustre Famiglia si divise
in diversi rami i quali fiorizono in Padova, Treviso, Udine, Milano, e Venezia, -
Te ramo di Venezia (Presente) effe un Roberto figlio di Lionetto che fu capitano
di Francesco Sforza e per gli alte suoi ineriti fu creato Conte di Gaiazzo
dal Re Ferdinando di Napoli. - Fu in altre Governatori di Milano, Generale
dei Veneziani e generale di S. Chiesa. – Un Frederico fu Cardinale, creato da Papa
Innocenzo Ottavo. – Alessandro fu Visconto di Bologna e poi Arcivescovo di Vienna.
Stemma e dicitura prelevati dall’opera di Raccolta Araldica Blatonica Vol ii = fig 152=

N.B – Ai tempi del medio Evo la Famiglie non avenano cognome e si distinguevano con lo stemma
che denotava il distintivo della tale o tal’altra famiglia ed il padre lo portava sul giustacuore, sulla
porta, come pure i figli per conoscersi fra di loro famigliari. Aumentata la popolazione si istituirono
i cognomi ed il padre lo rimandava al figlio e per questa gli stemmi si conservano in Archivi che
esistono tutt’ora. Lo stemma non ? riservato pei solo nobili: anche coloro che non hanno titoli hanno
diritto di possedere lo stemma ed usarlo dovunque.

User avatar
jenalonso
Veteran
Veteran
Posts: 130
Joined: 10 Jan 2007, 00:00
Location: Columbia, MD

Re: helkp with translation please

Postby jenalonso » 23 May 2007, 04:04

Not much help but:

Maybe try a translation website since it´s pretty lengthy. I will admit some of the websites can be pretty bad (I got a really bad Italian translation from freetranslation.com one time), but I bet if you look, there are probably better sites particularly to translate Italian.

Or you could wait until someone here versed in Italian much better than I responds! haha...

Good luck!

User avatar
islin2525
Newbie
Newbie
Posts: 1
Joined: 07 Jan 2010, 06:08

Re: helkp with translation please

Postby islin2525 » 07 Jan 2010, 06:12

UFFICIO ARALDICO
REGIONALE

office herald regional

In relazione con Archivi, Biblioteche e
Ufficio Araldici Esteri.

In relation with archives, libraries and office heralds foreign nations[/color

Garantita l’autenticità, Stemma e descrizione
prelevati come da copia conforme all’originale.
Famiglia CAENAZZO di Venezia

[color=red]guaranteed the authentic coat of arms and discretion taken as/like the original copy
family Caenazzo of Venice


VISTO PER L’AUTENTICITA
(signed)

seen for authentication

...e le Famiglie, osiamo sperarlo, per quel legittimo
orgoglio che nasce dall’esempio degli Avi, si trasforme-
ranno e sulle tracce di questi vivanno la loro vita av-
venire rendendosi utili a se stesse, alla Patria e ad ogni
onesta e civile disciplina, ossequienti alla divisa ereditata
dai loro Maggiori: NOBLESSE OBLIGE !
G. B. CROLLALANZA

and the families, (osiamo) hoped for, for that legitimate pride which was born from the example of the Avi, they will transform/convert on the path/track of these [years of life(?)] their life happen (not sure) useful at if the same in the homeland and every/any honesty and civil discipline, in/at/to uniform/currency heiress of their larger: nobility obliges! …..i think this part is basically a code of conduct for nobles abroad- behave as honorably in other countries as you would your own. There's a lot of mix and match with tenses and genders in this text. It makes translation a bit confusing.

CAENAZZO
STORIA GENEALOGICA, CRONOLOGICA ED ARALDICA

chronological genealogy of the Caenazzo family

Antica Famiglia, rappresentata da Caenazzo Giovanni (Residinza di Venezia)
figlio di Antonio e di Marinetti Carlotta nato a Venezia 12 Marzo 1888
discedente dai secondogeniti dei Conti di Marsico.- Questa Illustre Famiglia si divise
in diversi rami i quali fiorizono in Padova, Treviso, Udine, Milano, e Venezia, -
Te ramo di Venezia (Presente) effe un Roberto figlio di Lionetto che fu capitano
di Francesco Sforza e per gli alte suoi ineriti fu creato Conte di Gaiazzo
dal Re Ferdinando di Napoli. - Fu in altre Governatori di Milano, Generale
dei Veneziani e generale di S. Chiesa. – Un Frederico fu Cardinale, creato da Papa
Innocenzo Ottavo. – Alessandro fu Visconto di Bologna e poi Arcivescovo di Vienna.
Stemma e dicitura prelevati dall’opera di Raccolta Araldica Blatonica Vol ii = fig 152=

ancient family, Caenazzo representative Giovanni (resident of venice) brother of Antonio and of Carlotta Marinetti born at venice march 12 1888 descendant of the second born of the counts of Marsico- this distinguished family divisor/wall/barrier in fields of flowers in Padova, Treviso, Unide, Milano and Venezia- (not sure about this part) a Roberto brother of Lionetto the late captain of Francesco Sforza and for the (his?) late creation count of Gaiazzo of Re Ferdinando of Napoli- late governor of Milano, general of the venicians and general of S. Chiesa- a Frederico the late cardinal, creation of pope innocence the 8th. -Alessandro the late vice count of Bologna and then archivist of Vienna. Coat of arms and wording/diction taken from the opera of thoughtful herald blatonica volume 2. (I think)

N.B – Ai tempi del medio Evo la Famiglie non avenano cognome e si distinguevano con lo stemma
che denotava il distintivo della tale o tal’altra famiglia ed il padre lo portava sul giustacuore, sulla
porta, come pure i figli per conoscersi fra di loro famigliari. Aumentata la popolazione si istituirono
i cognomi ed il padre lo rimandava al figlio e per questa gli stemmi si conservano in Archivi che
esistono tutt’ora. Lo stemma non ? riservato pei solo nobili: anche coloro che non hanno titoli hanno
diritto di possedere lo stemma ed usarlo dovunque.

In time of the middle ages the families didn't have nicknames (surnames?) and they were distinguished with the coat of arms which denoted the badge of the so and so other family and the father the carry-on jerkin (the head of the household would carry the symbol of his family on his garment?), on the door, as/like also the brothers for recognition among their family. Increased population initiated the nicknames/surnames and the father remain/hold back/delay at/by the brother and for this the coats of arms were conserved in archives which exist still. The coat of arms isn't reserved only for nobles: also the ones which don't have titles have the right to possess the coat of arms and use everywhere.


i don't know how much of this is right or wrong- there was a lot i had to figure out from context- but i think this gives you a good idea of what it's about. hope this helps.

User avatar
liviomoreno
Master
Master
Posts: 5432
Joined: 13 Feb 2004, 00:00
Location: Rome, Italy
Contact:

Re: helkp with translation please

Postby liviomoreno » 07 Jan 2010, 13:59

islin2525 wrote:...
Antica Famiglia, rappresentata da Caenazzo Giovanni (Residinza di Venezia)
figlio di Antonio e di Marinetti Carlotta nato a Venezia 12 Marzo 1888
discedente dai secondogeniti dei Conti di Marsico.- Questa Illustre Famiglia si divise
in diversi rami i quali fiorizono in Padova, Treviso, Udine, Milano, e Venezia, -
Te ramo di Venezia (Presente) effe un Roberto figlio di Lionetto che fu capitano
di Francesco Sforza e per gli alte suoi ineriti fu creato Conte di Gaiazzo
dal Re Ferdinando di Napoli. - Fu in altre Governatori di Milano, Generale
dei Veneziani e generale di S. Chiesa. – Un Frederico fu Cardinale, creato da Papa
Innocenzo Ottavo. – Alessandro fu Visconto di Bologna e poi Arcivescovo di Vienna.
Stemma e dicitura prelevati dall’opera di Raccolta Araldica Blatonica Vol ii = fig 152=

Ancient family, represented by Caenazzo Giovanni (resident of venice) son of Antonio and of Carlotta Marinetti born at venice march 12 1888 descendant of the second born of the counts of Marsico- This eminent family was divided in different branches that rose in Padova, Treviso, Udine, Milano and Venezia- The Venice branch had a Roberto son of Lionetto who was captain under Francesco Sforza and for his high merits was created count of Gaiazzo by Re Ferdinando of Napoli- he also was governor of Milano, general of the venicians and general of S. Chiesa- a Frederico was cardinal, created by pope innocence the 8th. -Alessandro was vice count of Bologna and then archivist of Vienna. Coat of arms and wording/diction taken from the opera Raccolta Araldica Blatonica Vol ii = fig 152=
...


Return to “Italian Genealogy”

Who is online

Users browsing this forum: Yahoo [Bot] and 12 guests